Comolli in Rete - home Comolli famosi
Home | "Noi" Comolli | Comolli nella storia | Comolli famosi | Comolli in Italia | Comolli nel mondo | Link comolleschi | Dicono di noi

Ci sono Comolli che hanno lasciato tracce più evidenti di altri. Ecco un elenco di Comolli particolarmente conosciuti o ricordati. Alcuni sono viventi, altri no; alcuni (non necessariamente i viventi) sono facilmente rintracciabili, altri meno.

Nella foto a sinistra: viola di Comolli (Viola Comollia). Specie endemica della Lombardia (Valtellina-Orobie).
"Nelle limitrofe valli Malgina, d’Arigna e di Scais si trovano due interessanti endemismi floristici scoperti nel secolo scorso dal medico e appassionato botanico Filippo Massara. Delle due specie la Viola comollia è la più rara, ma anche quella esteticamente più bella. Fiorisce in piccoli gruppi, sparsi sulle pietraie ed i terreni morenici dell’alta cerchia orobica. Il suo areale di diffusione è limitato alle valli del bacino Venina-Scais, alla Val d’Arigna e alle zone più elevate dei bacini del Barbellino, sul versante bergamasco, e di Venina. Fu scoperta dal Massara nel luglio del 1832 e da lui dedicata all’amico Giuseppe Comolli, docente di economia rurale all’Università di Pavia. (...)"

Sempre nella zona della Valtellina, sul Grignone (prealpi lecchesi) sono conosciute le baite dei Comolli, punto di riferimento per un percorso di trekking abbastanza impegnativo:

Alcuni Comolli famosi sono citati nel Dizionario biografico degli Italiani (vol. 27, p. 617-626),
opera istituzionale della Enciclopedia Italiana.
[si ringrazia per la segnalazione il dott. Lorenzo Franchini, Assistente alla Presidenza della Treccani]

Molti Comolli artisti/pittori sono citati nel "Dizionario (repertorio) dei pittori, scultori, architetti, artigiani dell'attuale provincia di Varese dal XII al XIX secolo", realizzato da Fernando Cova:
http://xoomer.virgilio.it/fercova/diz%20artisti%20va/pref_dizva.htm
(cliccare sulla lettera "C")

.

Nome: E-mail: . . Sito web: Note:
ANGELO COMOLLI - - -

Angelo Comolli (1863-1943), pittore (negli anni Venti ha affrescato ad esempio la chiesa di Figino Serenza) e professore (docente di pittura a Brera), è stato un artista di fama, figlio di un altro artista, Ambrogio. Nel 1895 , a Milano, dà lavoro al quattordicenne Carlo Carrà come garzone muratore. Carrà è ai suoi primi passi nel mondo, dopo la perdita della madre, e diventerà uno dei più celebri pittori italiani del primo Novecento (www.galleriailtriangolo.com/carràmorandi.htm). Maggiori informazioni si possono trovare nel sito del Comune di Morimondo, dove risiede il museo civico di Angelo Comolli: www.comune.morimondo.mi.it.
(Ringraziamo per le segnalazioni Paolo Passerini e Felice Asnaghi)

ANTONIO COMOLLI - - -

Chirurgo (Como).
N.B. - Il figlio, Roberto Comolli, è professore universitario a Milano.

GIA COMOLLI - - -

Compositrice di musica classica contemporanea (USA).

GIAMPIERO COMOLLI - - -

Filosofo, giornalista, scrittore italiano.

GIAN BATTISTA COMOLLI - - -

Scultore italiano (Valenza 1775 - Milano 1831). V. anche Comolli nella storia - Apparizioni documentate del cognome Comolli.

GIGI COMOLLI - - -
  • v. LUIGI COMOLLI

Pittore italiano (Milano 1893-1976). V. sotto, LUIGI COMOLLI.

GIOVANNI COMOLLI - - -

Cantante lirico dell'Ottocento.

GIUSEPPE COMOLLI - - -

Docente di economia rurale, università di Pavia (prima metà dell'Ottocento).

GIUSEPPE COMOLLI - - -

Veneziano (1919-1973), durante la II Guerra mondiale è sergente maggiore del 3.o Bersaglieri. Promosso per meriti di guerra diventa radiotelegrafista e poi cineoperatore. Realizza numerosissimi filmati e documentari di guerra per l'Istituto Luce. Nel dopoguerra lavora come documentarista con registi importanti. V. anche Comolli nella storia - Apparizioni documentate del cognome Comolli.

JEAN-LOUIS COMOLLI - - - Regista e sceneggiatore francese.
LORENZO COMOLLI comolli@libero.it Ingegnere, astronomo/astrofilo di Tradate (VA).
LUIGI (GIGI) COMOLLI - - -

Pittore italiano (Milano, 1893-1976), allievo di Segantini.
N.B. - una sua pronipote, Valentina Comolli, ha fornito alcune interessanti segnalazioni storiche su personaggi e vicende comollesche.

APPELLO/CONTATTO
(Giulio Pirovano, 9.4.2007):
"Sto facendo qualche ricerca sui pittori che negli anni '50 e '60 facevano riferimento al gruppo della Società Artisti e Patriottica in Milano. Mio padre era Ernesto Pirovano (uno di quei pittori). Mio fratello Piero ed io abbiamo costituito qualche anno fa un comitato per mantenere il ricordo dell'opera di nostro padre organizzando mostre ed eventi. Una delle idee che abbiamo consiste nella possibilità di organizzare una mostra basata sulle opere dei pittori più vicini, nel nostro ricordo, a nostro padre.
Il sito ufficiale dedicato da noi all'opera di mio padre è questo:
www.multilogos.it/cmt_pirovano/index.htm"

Giulio Pirovano cerca contatti con Valentina Comolli o altri interessati alla storia di Luigi Comolli, di Ernesto Pirovano e/o degli altri pittori del gruppo.

 

MARIO COMOLLI - - -

Poeta dialettale/vernacolare (Milano). Per ricevere o, meglio ancora, fornire informazioni contattare Angela Turola Peirone (sito Milanesiabella.it) all'indirizzo email angelaturola@tiscali.it :
"Sono autrice di una Antologia di poesia dialettale milanese (vedi sito www.milanesiabella.it)
In questo contesto sono alla ricerca di dati biografici del poeta vernacolare MARIO COMOLLI, che ora non è più, che è nato a Milano in via Montello 6, ragioniere, e i cui genitori erano del Varesotto. Volentieri mi metterei in contatto con i familiari viventi. Grazie anticipate e cordiali saluti. Angela Turola Peirone"

Segnalazione (8.10.2008):
"Mario Comolli, poeta milanese, è sepolto nel cimitero di Stazzona di Villa di Tirano (Sondrio).
Molto affezionato a questo nostro paese, Mario Comolli era regolarmente quassù ogni estate. Ma gli Stazzonesi non lo notavano nemmeno, tanto la sua presenza era discreta in quello che è il paese di origine della famiglia di suo genero. Per quanto ne so ha dedicato a Stazzona almeno una poesia in dialetto. ma certamente qui in questo minuscolo paese ha trovato motivi di ispirazione , per la sua vena poetica. Una proposta: se passate in Valtellina, non dimenticate Mario Comolli, che riposa qui nel nostro cimitero. Non mancano certo quelli che lo ricordano: primi tra tutti Riccardo Borserini, la moglie di Riccardo e figlia di Mario Comolli: Silvia Comolli, i nipoti e tutti gli altri. Mario Comolli ha amato Stazzona, paese natale del suo consuocero Borserini. Ha amato questo vecchio paese. Qui, tra noi, è stato una presenza costante, affettuosa, attenta, ma discreta.
Insomma ricordatevi, se lo ritenete opportuno, di lui qualche volta: è una persona che lo merita."
Giacomo Ganza (insegnante in pensione), gia.gan@alice.it, Stazzona di Villa di Tirano (SO)

RINO COMOLLI - - - - - - vedi SEVERINO COMOLLI
ROBERTO COMOLLI rcomolli@fastwebnet.it Bluesman.
SANTO COMOLLI - - - Ingegnere civile, nato a Induno Olona a fine Ottocento, si è distinto verso la metà del Novecento a Milano per opere edili di primaria importanza, tra cui la costruzione del grattacielo Piaggio e del grattacielo Pirelli (il celebre "Pirellone", attualmente sede della Giunta regionale della Lombardia, è stato infatti realizzato da un consorzio tra le imprese Bonomi, Comolli e Silce). Una sua nipote, Tebessa Comolli, vive in Valganna e ha scritto un messaggio nel forum (18/11/2004).
SEVERINO (RINO) COMOLLI scomolli@libero.it Ingegnere civile di Arcisate/Milano, si è occupato per anni di progettazione aeroportuale in ambito internazionale. .
     

 

Sito a cura di Fabrizio Comolli (fabrizio@comolli.it )
Ultimo aggiornamento: 13.07.2014
.